La giornata tipo del conduttore:DayWaster on-air

La giornata tipo del conduttore

L'esperienza a radiophonica.com è esaltante e a tratti allucinante. Questo pseudo-lavoro ci entusiasma molto e lo chiamiamo "pseudo" vista l'assenza di qualsivoglia forma di retribuzione. Ma ciò non scoraggia il trio di Day Waster che, con tanta forza di volontà e soprattutto con tanta vanagloria, fa di tutto per creare un programma bello, fresco, giovine, allegro, nutriente e che piace anche alle mamme. E poi volete mettere la soddisfazione quando ci fermano per strada e ci dicono "ma ma ma voi siete quelli di Day Waster?","ma tu sei proprio Luca?? dalla voce sembravi un figo ed invece....che delusione!";oppure quando per conquistare qualcuna diciamo "sai, noi lavoriamo in radio" sfoderando il nostro sorriso magico, il nostro pass speciale di radiophonica placcato in oro e la nostra foto ricordo con digiei francesco!!!! Lavorare in radio da le sue soddisfazioni e noi ce le prendiamo tutte, crogiolandoci in questo brodo primordiale che allieta le nostre membra.

Ma siccome vogliamo coinvolgervi sempre di più e visto che la nostra miserrima ora settimanale non basta certo a farvi conoscere meglio l'individuo andrealucagiuseppe, vediamo nello specifico la giornata tipo del conduttore radiophonico daywasteriano prima della diretta!!!

Venerdi:
ore 10.00: il conduttore si alza completamente rincoglionito alla ricerca del bagno per fare pipì, riflettendo sull'opportunità di risolvere alla base il gravoso problema dell'abbandono del tiepido giaciglio, tramite richiesta di finanziamenti statali pr l'aquisto di un catetere o per lo meno di un pappagallo;

ore 10.01
: il conduttore va in cucina cercando disperatamente tra milioni di piatti da lavare la macchinetta del caffè grattandosi nel frattempo il culo e malcelando un'inopportuna goduria nel farlo;

ore 10.20: il conduttore ha trovato la macchinetta e ora cerca di scrostarla dallo schifo che si è depositato sulla stessa; sembrerà strano ai più ma sorseggiare caffè con retrogusto di carbonara, sughi vari o nutella non ti da quella giusta carica per affrontare la giornata(Nd Lucasalinga: portate la parte incrostata sulla fiamma del fornello, questo aiuterà a rimuovere lo sporco tenace.);

ore 10.35: il conduttore finalmente fa colazione mangiando l'impossibile e pensando a cosa dovrà dire nella sua trasmissione; recenti test scientifici hanno evidenziato come il ruttare rumorosamente aiuti, tramite le vibrazioni, a stimolare l'attività cerebrale;

ore 11.30: dopo aver vagato mezzo nudo e puzzolente per la casa, il conduttore accende tv e una sigaretta e svacca sul divano alla ricerca di ispirazione e di qualche culo ma a quell'ora in tv c'è solo forum;

ore 12.50: con la faccia un pò così il conduttore decide di andare a lavare il suo flaccido corpo infilandosi completamente vestito nella doccia...si accorgerà di avere i vestiti addosso solo quando sarà ormai troppo tardi; essendo noi di day waster degli inguaribili ottimisti, a questo punto il pensiero ricorrente è: "figo, ho risparmiato anche il detersivo della lavatrice"

ore 12.52: il conduttore è fresco, pulito ma non troppo, rilassato e pronto per creare; nel frattempo che la sua vena creativa si risvegli dal letargo, mangia cose a caso;

ore 16.00: il conduttore non ha creato nulla e il panico da diretta si insinua nella sua testa;cibi dolci per affievolire la tensione.

ore 17.30: il panico circonda il conduttore che aspetta invano l'arrivo degli altri due colleghi che però sono ancora nella fase doccia; nel frattempo sfoglia un Postal Market alla ricerca di donne nude;

ore 18.04: giungono i rinforzi con sigarette e cibo vario e finalmente si arriva a concludere uno straccio di tema per la puntata (Nd Luca: "colgo l'occasione per far notare al caro Giuseppe che i numerosi negozi contraddistinti da un'insegna recante la lettera "T" sono in realtà luoghi magici in cui è possibile ricevere tabacco in varie forme in cambio di pezzi di metallo o cartacei note ai più come"denaro". Le sigarette di cui sopra, infatti, non crescono spontaneamente in casa mia come tu credi ormai da anni"); per quanto riguarda la scelta della musica l'iter è il seguente:
1)selezionare una vasta gamma di pezzi, meglio se ricercati, per stupire gli ascoltatori;
2)individare la musica che meglio si adatta, per testi ed armonia, al tema nascituro;
3)accorgersi della completa assurdità di adattare canzoni di qualsivolgia natura ad un tema che, nei fatti, non esiste;
4)effettuare la scelta basandosi esclusivamente sul caso.

ore 19.00: i conduttori felici e contenti salgono in macchina alla volta dell'Officina per la diretta, pronti, preparati e tutto;

ore 19.10: sosta panino;

ore 20.00: arrivo in radio e pianificazione ultimi dettagli ovvero "dove poggiare la birra?", "chi s'è fregato il cuscino di giuseppe che cosi non arriva al microfono?", "le canzoni le avete portate?ma non dovevi farlo tu?no,tu!!no tu!!!io???ma lui non fa ma niente!!....rimettiamo quelle vecchie??";

ore 21.30: finalmente la diretta!!!

ore 23.00: dopo un'ora e mezza di sproloqui i conduttori hanno fatto record di ascolti e, soddisfatti e tronfi, si recano verso il primo pub per festeggiare fino all'alba, molestando donne, vecchi e bambini!


Si conclude qui la descrizione de "La giornata tipo del conduttore". Alla prossima cazzata.

0 commenti:

Posta un commento

Copyright © 2009 - DayWaster on-air - is proudly powered by Blogger