Le fatiche radiophoniche!


Ma quant'è bella la nostra radio, eh? Ma quanto ci divertiamo in radio? Ma quanto tempo passiamo alla radio? A tutte queste domande ci sarebbe una risposta da dare ma purtroppo noi non ne conosciamo neanche una.

Il trio delle meraviglie, ovvero "quelli che vedete in foto", sta preparando la 9° puntata di Day Waster che come al solito andrà in diretta venerdi alle 21.30 solo su radiophonica.com!
Di cosa parleremo? Bah, per il momento non lo sappiamo neanche noi. Voi avete suggerimenti da darci? Lasciate nei commenti i vostri consigli sul probabile tema da sviluppare in puntata!

L'unica cosa che sappiamo però è che da domani saremo impegnati al "Festival Internazionale del Giornalismo" che si svolge qui a Perugia dall' 1 al 5 aprile. Il nostro mantra, ovvero "il capo dei capi", ci ha ordinato di inseguire i vari ospiti che si alterneranno al festival nei 5 giorni di programmazione armati di videocamera e registratore da cronista. Noi ovviamente abbiamo accettato il comando senza proferire verbo e quindi come 3 cani sciolti andremo alla ricerca dell'intervista perfetta. Si comincia domani con Pietro Grasso, procuratore nazionale anti-mafia, Francesco La Licata, giornalista siciliano da sempre impegnato nella divulgazione e nella denuncia contro le mafie, e tanti altri ospiti ancora. Andrà tutto bene? Speriamo di si altrimenti verremo linciati e impagliati come trofei da esporre in bella vista nella bacheca del mantra.

Ora è giunto il momento di salutarci cari e appasisonati lettori. E' arrivato il momento dell'impegno, dello sforzo cerebrale: andiamo a fare il caffè!
A domani e restate in ascolto!

La crisi al tempo della crisi


Torna il grande appuntamento del venerdi con Day Waster, il programma che stimola il corpo e la mente!
Questa sera parleremo della "crisi". Cosa si fa in tempo di "crisi"? Come si risparmia?
Come si fa a non tentare il suicidio? Se eri già in crisi prima della crisi ora come stai messo? Bene, a tutte queste domande e ad altre ancora, il triumvirato cercherà di dare risposta, dissacrando ovviamente il tutto!!!
Segui la diretta di questa sera alle 21.30 solo su www.radiophonica.com!
Ascoltarci è semplicissimo....basta cliccare in alto sul pulsantino "ASCOLTA(LIVE!)" e il gioco è fatto!
Interagisci con noi attraverso il contatto msn diretta@radiophonica.com e insultaci gratis!!!
Vi aspettiamo!

L'elefante


C'era una volta un elefante che aveva un problema gastro-intestinale. Tutte le notti non riusciva a dormire a causa di un'elevata pressione interiore che lo teneva sveglio e che non faceva dormire neanche gli altri animali. Per di più l'odore aspro sprigionato dal suo enorme ano terrorizzava le falde acquifere circostanti e faceva svenire gli uccelli in volo sopra l'enorme pachiderma che attraversavano la nube tossica da esso sprigionata.
L'elefante venne presto allontanato dal gruppo di altri elefanti a causa del problema flautolente e anche perchè non riusciva ad avere rapporti sessuali con le elefantesse visto che ogni qual volta si portava dietro di loro iniziava a scoreggiare in maniera tragicomica. Preso dallo sconforto decise di avventurarsi per la savana alla ricerca di un altro gruppo di elefanti che potesse accoglierlo per quello che era senza pregiudizi ma i suoi tentativi furono vani. Cerca che ti cerca, trova che ti trova l'elefante si scoraggiò di molto e quindi decise di porre fine alla sua triste esistenza gettandosi da un dirupo alto almeno almeno il doppio.
La sua decisione fu irremovibile e, nonostante un pizzico di nostalgia per i tempi che furono, decise di compiere l'insano gesto. Prese la rincorsa, chiuse gli occhi e si avvicinò correndo con la sua immensa mole verso il precipizio abbandonando il corpo e la mente al vuoto eterno del dirupo lanciando un urlo simile ad un friiiiiiiiiiiii. L'impatto al suolo fu tremendo e l'elefante morì sul colpo non prima però di aver emesso dal suo enorme ano una lunga scia di peti tremendamente rumorosi che gli lasciarono sulla bocca un sorriso mesto.


Cos'è quest'abominevole racconto, vi chiederete giovani lettori. Bè la risposta è semplice....vaneggiamenti ovvero "ciò che passa per la testa di un conduttore di Day Waster quando ha bevuto"!


*Tutti i diritti sono riservati. Chiunque s'impossessi del contenuto di questo post verrà fagocitato da un'elefante in preda a flautolenze mistiche.

La giornata tipo del conduttore

L'esperienza a radiophonica.com è esaltante e a tratti allucinante. Questo pseudo-lavoro ci entusiasma molto e lo chiamiamo "pseudo" vista l'assenza di qualsivoglia forma di retribuzione. Ma ciò non scoraggia il trio di Day Waster che, con tanta forza di volontà e soprattutto con tanta vanagloria, fa di tutto per creare un programma bello, fresco, giovine, allegro, nutriente e che piace anche alle mamme. E poi volete mettere la soddisfazione quando ci fermano per strada e ci dicono "ma ma ma voi siete quelli di Day Waster?","ma tu sei proprio Luca?? dalla voce sembravi un figo ed invece....che delusione!";oppure quando per conquistare qualcuna diciamo "sai, noi lavoriamo in radio" sfoderando il nostro sorriso magico, il nostro pass speciale di radiophonica placcato in oro e la nostra foto ricordo con digiei francesco!!!! Lavorare in radio da le sue soddisfazioni e noi ce le prendiamo tutte, crogiolandoci in questo brodo primordiale che allieta le nostre membra.

Ma siccome vogliamo coinvolgervi sempre di più e visto che la nostra miserrima ora settimanale non basta certo a farvi conoscere meglio l'individuo andrealucagiuseppe, vediamo nello specifico la giornata tipo del conduttore radiophonico daywasteriano prima della diretta!!!

Venerdi:
ore 10.00: il conduttore si alza completamente rincoglionito alla ricerca del bagno per fare pipì, riflettendo sull'opportunità di risolvere alla base il gravoso problema dell'abbandono del tiepido giaciglio, tramite richiesta di finanziamenti statali pr l'aquisto di un catetere o per lo meno di un pappagallo;

ore 10.01
: il conduttore va in cucina cercando disperatamente tra milioni di piatti da lavare la macchinetta del caffè grattandosi nel frattempo il culo e malcelando un'inopportuna goduria nel farlo;

ore 10.20: il conduttore ha trovato la macchinetta e ora cerca di scrostarla dallo schifo che si è depositato sulla stessa; sembrerà strano ai più ma sorseggiare caffè con retrogusto di carbonara, sughi vari o nutella non ti da quella giusta carica per affrontare la giornata(Nd Lucasalinga: portate la parte incrostata sulla fiamma del fornello, questo aiuterà a rimuovere lo sporco tenace.);

ore 10.35: il conduttore finalmente fa colazione mangiando l'impossibile e pensando a cosa dovrà dire nella sua trasmissione; recenti test scientifici hanno evidenziato come il ruttare rumorosamente aiuti, tramite le vibrazioni, a stimolare l'attività cerebrale;

ore 11.30: dopo aver vagato mezzo nudo e puzzolente per la casa, il conduttore accende tv e una sigaretta e svacca sul divano alla ricerca di ispirazione e di qualche culo ma a quell'ora in tv c'è solo forum;

ore 12.50: con la faccia un pò così il conduttore decide di andare a lavare il suo flaccido corpo infilandosi completamente vestito nella doccia...si accorgerà di avere i vestiti addosso solo quando sarà ormai troppo tardi; essendo noi di day waster degli inguaribili ottimisti, a questo punto il pensiero ricorrente è: "figo, ho risparmiato anche il detersivo della lavatrice"

ore 12.52: il conduttore è fresco, pulito ma non troppo, rilassato e pronto per creare; nel frattempo che la sua vena creativa si risvegli dal letargo, mangia cose a caso;

ore 16.00: il conduttore non ha creato nulla e il panico da diretta si insinua nella sua testa;cibi dolci per affievolire la tensione.

ore 17.30: il panico circonda il conduttore che aspetta invano l'arrivo degli altri due colleghi che però sono ancora nella fase doccia; nel frattempo sfoglia un Postal Market alla ricerca di donne nude;

ore 18.04: giungono i rinforzi con sigarette e cibo vario e finalmente si arriva a concludere uno straccio di tema per la puntata (Nd Luca: "colgo l'occasione per far notare al caro Giuseppe che i numerosi negozi contraddistinti da un'insegna recante la lettera "T" sono in realtà luoghi magici in cui è possibile ricevere tabacco in varie forme in cambio di pezzi di metallo o cartacei note ai più come"denaro". Le sigarette di cui sopra, infatti, non crescono spontaneamente in casa mia come tu credi ormai da anni"); per quanto riguarda la scelta della musica l'iter è il seguente:
1)selezionare una vasta gamma di pezzi, meglio se ricercati, per stupire gli ascoltatori;
2)individare la musica che meglio si adatta, per testi ed armonia, al tema nascituro;
3)accorgersi della completa assurdità di adattare canzoni di qualsivolgia natura ad un tema che, nei fatti, non esiste;
4)effettuare la scelta basandosi esclusivamente sul caso.

ore 19.00: i conduttori felici e contenti salgono in macchina alla volta dell'Officina per la diretta, pronti, preparati e tutto;

ore 19.10: sosta panino;

ore 20.00: arrivo in radio e pianificazione ultimi dettagli ovvero "dove poggiare la birra?", "chi s'è fregato il cuscino di giuseppe che cosi non arriva al microfono?", "le canzoni le avete portate?ma non dovevi farlo tu?no,tu!!no tu!!!io???ma lui non fa ma niente!!....rimettiamo quelle vecchie??";

ore 21.30: finalmente la diretta!!!

ore 23.00: dopo un'ora e mezza di sproloqui i conduttori hanno fatto record di ascolti e, soddisfatti e tronfi, si recano verso il primo pub per festeggiare fino all'alba, molestando donne, vecchi e bambini!


Si conclude qui la descrizione de "La giornata tipo del conduttore". Alla prossima cazzata.

E' priiiimaveraaaaaa......ma anche no


Diario di bordo, data astrale 1514.0!

Anche la settima puntata è filata liscia come l'olio. Il trio, diventato duo dopo la breve partenza di Andrea, si è ricompattato e ha eseguito una delle sue migliori performance radiophoniche. Ora gli spetta meritato riposo, oppio da fumare e vergini da "santificare".

E tu, nostro giovane ascoltatore...come ti è sembrata la puntata di venerdi? Piaciuta?
E tu, giovane ascoltatore distratto che non hai seguito la diretta....
Ti piacerebbe riascoltarla visto che te la sei persa? Si? Allora ti diamo tutte le info per farlo....collegati a www.radiophonica.com il 27 marzo alle 15.15 e potrai riascoltare la puntata del 20!!! Ora però tocca a te dirci come mai non ci hai ascoltato. Hai tre possibilità di risposta:

a)fate cagare;
b)gli alieniiiiiiii;
c)no è che ho mangiato troppo e allora sono stato tutta la serata sul cesso.

Lascia la tua risposta tra i commenti. Il nostro comitato scientifico le analizzerà e formulerà tesi dal contenuto imbarazzante!
Scrivici tutto ciò che vuoi e noi ce ne strafotteremo!


"Non scacchi Signor Spock... poker".


La pausa che non peusa!!

Stasera che fai? Ma è ovvio...ascolti Day Waster!!!


La primavera è alle porte ma le piogge di marzo ti tengono chiuso in casa?
Stasera niente calcio in tv?
La tua ragazza ti ha mollato per il tuo miglior amico?
Non demoralizzarti caro amico\ascoltatore....la soluzione te la diamo noi di Day Waster!
Questa sera non perdere la 7° diretta del programma più irriverente di radiophonica.com
Alle 21.30 in diretta dagli studi de l'Officina un'ora e mezza in compagnia di Luca, Giuseppe e Andrea per una puntata strepitosa!
Questa sera parleremo di "grandi disgrazie" ovvero "quando la sfiga ti perseguita"!!!
Raccontaci le tue esperienze sfigate su questo blog oppure sul gruppo facebook o meglio ancora attraverso il contatto msn diretta@radiophonica.com!
Vi aspettiamo!!!!

www.radiophonica.com, l'unica radio che non si ascolta in radio!!!!!

Le grandi disgrazie!



Giuseppe: di che parliamo venerdi in trasmissione?
Luca: ma come non lo sai ancora?
Andrea: sei sempre l'ultimo a sapere le cose!!!
Giuseppe: ma io veram...
Luca: taciiii e ascolta! Andrea vuoi spiegare al nostro gentile pubblico quale sarà il tema della 7° puntata di Day Waster?
Andrea: ne sono onorato caro il mio collega. Dunque giovani ascoltatori, venerdi analizzeremo il tema delle "grandi disgrazie".
Giuseppe: le "grandi disgrazie"? E cosa sono?? O__O
Andrea: bè se non mi interrompi magari lo spiego meglio!
Giuseppe: :(
Andrea: vai Luca definisci come solo tu sai fare!
Luca: orsù...le "grandi disgrazie" sono eventi imprevedibili e terribilmente seccanti che portano il soggetto passivo a bestemmiare a più non posso!
Andrea: come sei dotto! Guarda Luca faccio un esempio per rendere meglio l'idea!
Giuseppe: sisisisi e-s-e-m-p-i-o!!!!!
Andrea: hai presente quando sei seduto sulla tazza del cesso e ti accorgi solo alla fine di aver terminato la carta igienica?
Luca: ma questa è una terribile disgrazia caro Andrea!
Giuseppe: io uso il giornale!!!
Andrea: e non è finita qui....hai presente quando ricevi un invito per un matrimonio e tu sei tutto contento perchè si sposa il tuo miglior amico ma poi scopri che la data dell'evento è per il 15 di agosto?
Luca: O___O oh mio dioooo!
Giuseppe: già sto sudando guarda....
Andrea: ecco miei cari colleghi e miei carissimi ascoltatori, queste sono alcune delle "grandi disgrazie" che analizzeremo venerdi 20 marzo su www.radiophonica.com, la web-radio dell'Ateneo di Perugia!
Luca: non perdete domani la diretta alle 21.30. Seguirci è facile. Scegliete il player col quale ascoltarci e il gioco è fatto!
Giuseppe: tocca a me? ah si ecco...agghiungete diretta@radiophonica.com ai vostri contatti msn per chattare live con noi!
Andrea: e allora ricordate...domani alle 21.30 solo su radiophonica.com, la 7° e attesissima puntata di Day Waster!
Luca: buon ascolto a tutti!
Giuseppe: e venite già mangiati mi raccomando!!!

Avanti tutta!


Luca: ciao Andrea
Andrea: ciao Luca
Luca: hai visto? Siamo riusciti a creare un blog.
Andrea: esatto caro collega. Vogliamo spiegare un pò a che cosa serve?
Giuseppe: che cos'è un blog?
Luca: ecco è arrivato il terzo incomodo. Saluta prima di proferire verbo, maleducato!
Giuseppe: c-c-c-c-c-iaooo!
Andrea: bravo Giuseppe, ora vai a giocare con la corrente e non disturbare i grandi.
Giuseppe: !burp!
Luca: ma Giuseppe cosa fai? Non vedi che c'è gente? Vi chiedo perdono cari e gentili utenti ma il piccolo nano non ha ancora capito come si sta al mondo!
Andrea: e ora sarai punito! Staccheremo la testa alle tue Barbie!!!
Giuseppe: noooo le Barbie nooooooo......
Andrea: allora taciiii! Bene Luca, dov'eravamo rimasti? Ah si, spieghiamo a cosa serve questo blog!
Luca: ma certo!!! Cominci tu?
Andrea: ma no mio caro a te la parola!
Luca: insisto guarda, insisto!
Andrea: va bene, parlo io ma solo perchè hai insistito!

Allora cari utenti, vi starete chiedendo "cosa sarà mai Day Waster?" e "a cosa gli servirà mai un blog?"

Beh ma è logico....Day Waster è il nuovo programma di radiophonica.com, la web-radio universitaria dell'Ateneo di Perugia e il blog serve al programma come l'aria serve all'uomo per respirare, come la carta igienica serve per....insomma avete capito!

E forse vi starete chiedendo "quando possiamo ascoltare questo programma radio"? Beh la risposta è semplicissima anche questa volta: ogni venerdi alle 21.30 in diretta su www.radiophonica.com! Collegatevi al sito, scegliete in alto a sinistra il player con il quale volete ascoltare la diretta e il gioco è fatto oppure cliccate qui: http://www.radiophonica.com/radio.php?player=wmp

Lo so, lo so che avete altre domande...suvvia fatele, non abbiate paura! Come dici? Vuoi sapere chi lo conduce e se si può interagire in diretta? Ma che acume caro utente\web-radio ascoltatore...i conduttori del programma sono in ordine sparso Luca, Andrea e Giuseppe, tre giovini sprecagiorni che dedicano il loro tempo al cazzeggio! E poi mi chiedevi anche se si può interagire...ma certo...basta aggiungere diretta@radiophonica.com tra i tuoi contatti msn e come per magia potrai chattare in diretta con noi!!!

Hai altre domande caro lettore? Vuoi sapere com'è nato questo programma?
Te lo diciamo subito allora.
Il programma nasce da questo improbabile menage a trois (come siamo internazionali) come spazio d'intrattenimento di radiophonica. Grazie all'aiuto di Maurizio, il nostro supremo capo che merita inchini e vittime sacrificali, e anche al supporto del maestro Pierluigi che ha dato il via ai lavori dando spunti e suggerimenti interessanti, abbiamo deciso di avventurarci in questa esperienza entusiasmante che non sappiamo dove ci porterà.

Se hai voglia di ascoltarci segui ogni venerdi alle 21.30 su www.radiophonica.com la diretta di Day Waster e chatta live con noi attraverso il contatto msn diretta@radiophonica.com! Ti aspettiamo!

Copyright © 2009 - DayWaster on-air - is proudly powered by Blogger